Rocca dei Borgia Civita Castellana



Rocca dei Borgia, Civita Castellana

La Rocca dei Borgia, o Rocca di Nepi o ancora Forte Sangallo, è la rocca fortificata di Civita Castellana che siede imponentemente all’ingresso del centro storico poggiandosi su saldi basamenti e circondata da una cinta muraria difensiva ancor oggi conservata meravigliosamente.
Opera degli architetti Sangallo (il Vecchio per la progettazione e l’avvio dei lavori e il Giovane per il completamento dei lavori), la rocca è un esempio affascinante del primissimo Rinascimento italiano: è caratterizzata da sistemi difensivi innovativi, adeguati alle mutate tecniche di guerra che prevedono oramai l’uso delle armi da fuoco e al suo interno è tra le prime rocche rinascimentali ad aver assunto una contemporanea funzione di solenne residenza papale, poiché ingloba al piano nobile ambienti ad uso abitativo residenziale destinati al papa ed alla sua corte. Gli appartamenti che mantengono ancora i segni di qualche affresco rinascimentale sulle pareti, oggi ospitano la sede del Museo archeologico della civiltà falisca – gli abitanti di Falerii, la storica Civita Castellana.
La rocca, fatta costruire su desiderio del Papa Alessandro VI, rimase a lungo fortezza papale per essere poi usata come carcere nel XIX secolo.
L’ingresso alla Rocca dei Borgia è gratuito e ve lo consigliamo all’insegna di una passeggiata all’interno di mura d’altri tempi, suggestive e impregnate di storia.
Vi sentirete avvolti da un’aura signorile, protagonisti quasi di un set cinematografico rinascimentale.