Ricetta da Chef


Giorno 25


Cari lettori,
oggi vi proponiamo una ricetta – riprendiamo questo tema del food in tempi di permanenza a casa, un’attività quella del cucinare che fa bene al corpo ed allo spirito e dunque ecco a voi le nostre zucchine tonde ripiene di carne macinata.
Improvvisatevi anche voi chef per un giorno e realizzerete un piatto semplice e versatile, ovviamente più zucchine utilizzerete e più potrete consumarle maggiormente, magari il giorno dopo, proponendo alcuni suoi ingredienti anche in un ulteriore piatto – avrete così un primo ed un secondo in un unico piatto.
Ora come saprete è periodo di zucchine e noi abbiamo scelto per il nostro piatto quelle tonde, né troppo grandi, né troppo piccole e ne abbiamo farcite 4.
Preparate le zucchine lavandole accuratamente e tagliandone la parte superiore come a creare dei rispettivi coperchi per ciascuna. Un po' come fareste per una zucca di Halloween.
Ora, con l’aiuto di un cucchiaino svuotate gran parte della polpa delle zucchine in quanto essendo piena di semi darà un sapore amarognolo al vostro piatto ed è meglio evitare, inoltre, le zucchine ci servono per gran parte svuotate perché al loro interno metteremo il ripieno di carne macinata.
Svuotata la pancia delle zucchine così come la parte superiore dei coperchi delle zucchine, salatele giusto un pizzico e lasciatele da parte.
Ora prepariamo il macinato.
300/350 g. di macinato si mischiano a mano con mezza cipolla tagliata finemente, un cucchiaio di riso crudo, sale e pepe q.b.
Con questo preparato di macinato si riempiono le zucchine coprendole con i loro rispettivi coperchi.
Noterete che vi rimarrà del macinato in quanto le zucchine, scegliendole medie, non si riempiranno di moltissima carne e non servirà pressare la carne quando la metterete nelle zucchine, inseritela fino a quando riempirete le zucchine e basta, senza forzarle.
Con il macinato rimasto, potrete così realizzare delle piccole polpette che potrete utilizzare per il primo piatto del giorno dopo magari – dei gustosi spaghetti al sugo con polpette.
A parte, una volta pulite le zucchine e riempite di macinato, si prepara un sughetto di pomodoro con l’altra metà di cipolla, un filo d’olio e pomodoro, circa una scatola standard di passata corposa.
Una volta che il sugo sarà ben insaporito, dopo circa 10 minuti di cottura, si posizionano le zucchine ad una ad una nella pentola e le polpette realizzate con il macinato rimasto.
Si aggiunge dell’acqua tiepida quasi fino a coprire le zucchine così da permettere loro di cuocersi.
Ogni 5/10 minuti si aggiunge sopra le zucchine del sugo presente in pentola con un cucchiaio così da ammorbidirle garantendo una cottura integrale delle verdure. A metà cottura, si possono togliere i coperchi delle zucchine e farli cuocere comodamente nella pentola così da gustarsi delle verdure ben cotte.
Come aromi, io ho aggiunto dell’aneto che conferisce al piatto un sapore particolare e gradevole ma potrete aggiungere anche semplicemente del prezzemolo.

Si fa cuocere il tutto a fuoco medio basso per circa 30 minuti, fino a quando le verdure non saranno ben cucinate e morbide al tatto ma integre in tutto e per tutto.
Si serve su piatto preferibilmente fondo essendoci un buon sughetto da gustare.
Non vi resta che cucinarle e provarle.

Buon appetito

A domani
#iorestoacasa


AgendaMinimal